Gestione Allevamento

Guida di Gestione Allevamento Web
 

1. Descrizione generale del funzionamento. 2

2. Dispositivi utilizzabili per l’accesso. 2

3. Registrazione ed avvio. 2

4. Come iniziare a caricare i propri dati 2

5. Menu. 3

6. Anagrafica. 4

1.      Bottone Menu. 4

2.      Bottoni di funzione. 4

3.      Selezione tipo Anello, filtra la dimensione dell’anello, visualizza solo gli uccellini con l’anello del tipo selezionato. 4

4.      Filtro rapido: limita la visualizzazione ad un gruppo di soggetti: Tutti, Presenti, Ceduti, Morti 4

5.      Campo filtro generale. 5

6.      Campi di filtro per colonna. 5

7.      Righe contenenti i soggetti 5

8.      Contatore righe selezionate. 5

9.      Inserimento nuovo soggetto. 5

10.        Modifica soggetto. 7

7. Cove. 8

1.      Inserimento rna proprietario e anno di cova. 9

2.      Inserimento prima gabbia e cova. 9

3.      Modifica uovo. 10

4.      Anellamento piccolo nato. 11

5.      Inserimento gabbie successive. 12

6.      Inserimento cove successive. 13

7.      Inserimento uova successive. 14

8.      Cancellazione gabbia. 14

9.      Cancellazione cova. 15

10.        Cancellazione uovo. 15

8. Albero Genealogico. 15

9. Famiglia. 16

10. Mostre. 17

1.      Inserimento Mostra. 18

2.      Modifica Mostra. 18

3.      Cancellazione Mostra. 18

11. Tipi 18

1.      Inserimento Tipo. 18

2.      Modifica Tipo. 18

3.      Cancellazione Tipo: 18

4.      Assegnazione o modifica Caratteristiche fisiche: 19

12. Schede di Giudizio. 19

1.      Inserimento nuova scheda. 19

2.      Inserimento nuovo Stam.. 21

3.      Inserimento schede successive. 22

4.      Cancellazione Scheda. 23

5.      Cancellazione Stamm.. 23

13. Caratteristiche Fisiche. 24

14. Caratteristiche Fisiche. 25

15. Limiti di utilizzo. 26

16. Cenni sulla consanguineità. 26

17. Anomalie di funzionamento. 27

18. Aggiornamenti e nuove versioni 27


1. Descrizione generale del funzionamento

 

Il programma consente di archiviare tutti i soggetti di un allevamento, memorizzando numero di anello, tipo, nome, sesso, date di nascita, ceduto e morte, numero di gabbia, caratteristiche fisiche e comportamentali, anello del padre e della madre, note varie, schede di giudizio dei concorsi.

 

Tra le funzionalità principali del programma, la registrazione annuale delle cove, l’albero genealogico, la famiglia.

 

2. Dispositivi utilizzabili per l’accesso

 

Il programma risiede sul nostro server web, è accessibile da qualsiasi dispositivo dotato di un browser web, preferibilmente Chrome, Firefox, Edge.

Per l’utilizzo non è necessario abilitare i cookie.

3. Registrazione ed avvio

 

Per iniziare ad utilizzare il programma, occorre effettuare la Registrazione, inserendo la propria email ed una password a scelta. Dopo aver letto ed accettato le condizioni d’uso, cliccare il bottone Registra.

 

Il sistema invierà una email all’indirizzo specificato, dalla quale si potrà attivare il programma, in uso gratuito di prova di 30 giorni.

 

A questo punto si accede al programma dalla pagina di Login, da qualsiasi dispositivo, il programma si apre e mostra la pagina Home, con in alto a sinistra il bottone di accesso al Menu.

4. Come iniziare a caricare i propri dati

 

Il programma si basa su un archivio di uccellini (di seguito ‘soggetti’), chiamato Anagrafica, che contiene tutti gli uccellini del proprio allevamento.

Di ogni soggetto è necessario registrare i seguenti dati:

 

·         Anello (RNA-anno-numero)

·         Sesso

·         Anello del padre

·         Anello della madre

·         Tipo

 

Prima di iniziare ad inserire i propri soggetti, è necessario inserire nell’elenco Tipi tutti i tipi che sono presenti nel nostro allevamento.

 

A questo punto si potrà aprire la finestra Anagrafica e procedere all’inserimento di tutti gli uccellini.

 

I soggetti si possono inserire in qualsiasi ordine, il programma presenta come genitori predefiniti due soggetti con RNNA ZZZ99, che indicano che non conosciamo i genitori. Questi soggetti sono fittizi, non figurano nell’anagrafica e servono per chiudere l’albero genealogico dei soggetti con genitori sconosciuti.

 

Il metodo migliore per inserire i soggetti facendo il minimo lavoro possibile è partire dall’anno di allevamento più remoto.

Ad esempio iniziamo inserendo i soggetti acquistati nel primo anno del nostro allevamento, poniamo il 2014, lasciando per ognuno i genitori indefiniti.

Successivamente inseriamo i soggetti nati nel 2015, i genitori saranno già presenti in Anagrafica e saranno selezionabili nelle apposite liste.

Eventuali soggetti acquistati nel 2015 verranno inseriti con genitori indefiniti.

Procediamo inserendo tutti gli anni successivi.

 

La genealogia viene generata automaticamente dal programma, in qualsiasi momento si potranno vedere sia la famiglia che l’albero di ogni soggetto.

5. Menu

 

In ogni finestra cliccando il bottone Menu si aprirà la lista delle funzioni disponibili, elencate di seguito:

 

·                Home: la pagina di inizio viene visualizzata all’apertura del programma, contiene notizie utili sul proprio allevamento

·                Anagrafica: lista di tutti i soggetti inseriti nell’allevamento, permette inserimento e modifica dei singoli soggetti, visualizzazione della scheda di ogni soggetto con dati generali, caratteristiche fisiche, note, schede di giudizio, stamm; è possibile limitare l’elenco visualizzato su ogni colonna, produrre una stampa, un pdf o un file Excel contenente l’elenco visualizzato

·                Cove: Lista di tutte le gabbie e cove inserite nel proprio allevamento, permette di anellare i piccoli ed inserirli automaticamente nel registro Anagrafica

·                Mostre: archivio di tutte le Mostre alle quali hanno partecipato i soggetti dell’allevamento

·                Schede di Giudizio: archivio di tutte le schede e gli stam dei soggetti dell’allevamento

·                Caratteristiche fisiche: elenco di gruppi di scritte da visualizzare per ogni tipo dell’allevamento

·                Testi schede Giudizio: elenco delle scritte e dei punteggi di riferimento per ogni tipo di scheda di giudizio

·                Tipi: inserimento e consultazione dei dati relativi ai tipi dei soggetti allevati.

·                Impostazioni: gestione dati generali del proprio allevamento

 

 

6. Anagrafica

 

La finestra presenta 8 zone principali, elencate di seguito:

 

1.   Bottone Menu , cliccandolo visualizziamo la lista delle varie funzioni del programma

2.   Bottoni di funzione, permettono di aprire la finestra di inserimento Nuovo soggetto, Stampa dei soggetti visualizzati, generazione della lista in formato Excel, generazione della lista in formato PDF

3.   Selezione tipo Anello, filtra la dimensione dell’anello, visualizza solo gli uccellini con l’anello del tipo selezionato

4.   Filtro rapido: limita la visualizzazione ad un gruppo di soggetti: Tutti, Presenti, Ceduti, Morti

5.   Campo filtro generale, che permette di filtrare le righe immettendo una parola, saranno visualizzate le sole righe che contengono la parola in una qualsiasi delle colonne

6.   Campi di filtro per colonna, inserendo una parola in una colonna, la visualizzazione sarà limitata alle sole riche che contengono quella parola nella colonna  

7.   Righe contenenti i soggetti; cliccando una riga si aprirà la finestra di visualizzazione e modifica

8.   Contatore righe selezionate: visualizza il conteggio delle righe visualizzate

 

L’inserimento e la modifica dei soggetti si ottiene nel modo seguente:

 

9.   Inserimento nuovo soggetto: cliccando il bottone nuovo, si apre la finestra di inserimento, nella quale si potranno inserire i dati del soggetto da inserire.

 

Per inserire l’anello, si possono scegliere un RNA allevatore presente in allevamento o scriverlo direttamente, la scelta si può eseguire cliccando il pallino di attivazione alla sinistra di ogni campo. Inserire il numero, il programma comporrà automaticamente l’anello. Il campo nome è facoltativo, viene riportato in tutte le finestre e può essere utile per scrivere qualcosa che vogliamo tenere in vista, come Portatore, malattie, ecc…

Il programma inserisce automaticamente padre e madre indefiniti, se il soggetto in inserimento ha i genitori in Anagrafica, li troveremo nelle rispettive liste, come pure per il tipo.

Cliccando sui campi Nascita, Ceduto e Morte, si aprirà un calendario, che permetterà di selezionare la data desiderata.

 

Cliccando l’etichetta Fisiche, vengono visualizzate le caratteristiche fisiche del soggetto, che dipendono dal tipo del soggetto: ogni tipo ha assegnato un elenco di scritte che descrivono le sue caratteristiche fisiche; il gruppo visualizzato si può cambiare nella finestra Tipi.

 

10.               Modifica soggetto: cliccando una riga in qualsiasi punto, si apre la finestra di modifica, che permette di modificare alcuni dati di un soggetto, quelli delle cartelle Principali e Fisiche.

Le due cartelle Schede e Stamm visualizzano rispettivamente la lista delle schede di Giudizio e delle schede di Giudizio in stamm per il soggetto selezionato.

 

 

7. Cove

 

 

La finestra Cove permette l’inserimento delle coppie, per registrare i nuovi nati.

Una volta caricati in anagrafica tutti i soggetti dell’allevamento, ogni anno si registrano le varie coppie e si anellano i piccoli. Automaticamente i nuovi nati verranno registrati nell’Anagrafica, con i genitori e l’albero genealogico già compilato.

 

La finestra Cove è divisa in 3 sezioni:

 

 

·         Una serie di bottoni in alto al fianco del bottone Menu

·         Una struttura ad albero con gabbie, cove ed uova

·         Un riquadro di dettaglio a destra, che visualizza di volta in volta i dati dell’elemento selezionato nella struttura a sinistra

Per visualizzare il dettaglio di ogni elemento, occorre selezionarlo nella struttura, ad esempio in figura abbiamo selezionato la Cova 1, il programma ne visualizzerà nel riquadro il dettaglio.

1.    Inserimento rna proprietario e anno di cova

Per inserire la prima coppia clicchiamo il bottone Gabbia , il programma presenterà la finestra di inserimento RNA proprietario (solo il primo anno), nella quale si potrà inserire l’anno degli anelli che si inseriranno nella presente stagione.

 

 

 

Cliccando il bottone Inserisci, il programma registrerà l’RNA dell’allevatore, che verrà utilizzato per registrare tutti gli anelli dei nuovi nati.

 

2.    Inserimento prima gabbia e cova

 

A questo punto il programma permette di inserire la prima cova della prima gabbia, potremo cambiare i numeri di gabbia e cova a piacere, scegliere il padre tra i maschi registrati in anagrafica e la madre tra le femmine.

 

Cliccando il bottone Inserisci, verrà registrala la gabbia ed apparirà nella struttura ad albero a sinistra, con il numero di uova scelto.

Il programma mostra una dettaglio differente a seconda che si clicchi a sinistra una gabbia, una cova o un uovo.

 

3.    Modifica uovo

 

Per modificare i dati di un uovo, cliccarlo nella struttura a sinistra, apparirà il seguente riquadro:

 

 

 

 

Cliccando sui bottoni in alto potremo cambiare lo stato dell’uovo:

 

Deposto

 

Non fecondo

 

Rotto

 

Uovo con soggetto morto

 

Nato

 

Nato e successivamente morto

 

Anellamento rapido

 

Il cambio dello stato dell’uovo non è obbligatorio, ma + utile per registrare le statistiche delle cove, che possono servire per comprendere l’andamento delle covate

 

Ogni campo può anche essere valorizzato cliccandone l’interno e scegliendo una data dal pratico calendario.

 

Utilizzando i bottoni, verrà inserita la data di oggi.

 

4.    Anellamento piccolo nato

 

Per anellare il piccolo nato, cliccare il bottone Inserisci o il bottone Anellamento rapido, si aprirà il riquadro di anellamento, che conterrà già la data di anellamento.

 

Per comporre l’anello, il programma utilizza l’RNA allevatore e l’anno di cova inseriti in precedenza.

 

 

Si scrive il numero di anello e si clicca il bottone Inserisci.

 

Il programma inserisce l’anello in Anagrafica e visualizza l’anello nel campo RNA e nella struttura a sinistra, vicino all’uovo selezionato, al termine dell’inserimento la finestra si presenta nel modo seguente:

 

 

5.    Inserimento gabbie successive

 

Per inserire una gabbia successiva alla prima, cliccare in alto il bottone Gabbia , il programma visualizza il riquadro seguente, nel quale inseriremo il numero di gabbia e cova desiderati, seguito dal clic sul bottone Inserisci.

 

 

In qualsiasi momento potremo inserire delle note nel campo Note.

 

6.    Inserimento cove successive

 

Per inserire in una gabbia una cova successiva alla prima, selezionare nella struttura a sinistra la gabbia desiderata, cliccare il bottone Cova , il programma visualizza il riquadro seguente, nel quale inseriremo il numero di  cova desiderato, seguito dal clic sul bottone Inserisci.

 

 

In qualsiasi momento potremo inserire delle note nel campo Note.

 

7.    Inserimento uova successive

 

Per inserire altre uova in una cova, selezionare la cova nella struttura a sinistra e cliccare in alto il bottone Uovo .

 

Il programma visualizza il riquadro seguente, nel quale potremo scegliere il numero di  uova da inserire, seguito dal clic sul bottone Inserisci.

 

 

 

8.    Cancellazione gabbia

 

Per cancellare una gabbia, selezionarla nella struttura a sinistra e cliccare il bottone Bidone .

Il programma mostrerà una richiesta di conferma e cancellerà l’intera gabbia.

Non si possono cancellare gabbie che abbiano anche solo un uovo anellato, prima occorre cancellare l’anello dall’uovo, il programma cancellerà il piccolo dalla Anagrafica.

 

 

9.    Cancellazione cova

 

Per cancellare una cova, selezionarla nella struttura a sinistra e cliccare il bottone Bidone .

Il programma mostrerà una richiesta di conferma e cancellerà l’intera gabbia.

Non si possono cancellare cove che abbiano anche solo un uovo anellato, prima occorre cancellare l’anello dall’uovo, il programma cancellerà il piccolo dalla Anagrafica.

 

10. Cancellazione uovo

 

Per cancellare una cova, selezionarlo nella struttura a sinistra e cliccare il bottone Bidone .

Il programma mostrerà una richiesta di conferma e cancellerà l’intera gabbia.

Non si possono cancellare uova che anellate, prima occorre cancellare l’anello dall’uovo, il programma cancellerà il piccolo dalla Anagrafica.

 

8. Albero Genealogico

 

Per visualizzare l’albero genealogico di un soggetto, è sufficiente selezionarlo nella lista in alto ed attendere che compaia nel piccolo riquadro a sinistra, di colore verde.

Il programma elabora l’albero genealogico, segnalando il termine dell’elaborazione colorando di verde il riquadro contenente l’rna del soggetto.

 

Nel caso il riquadro diventi verde e nulla compaia nella pagina, il soggetto selezionato ha genitori sconosciuti e quindi non ha albero genealogico.

 

E’ in fase di sviluppo la possibilità di visualizzare i dati di un familiare.

 

 

9. Famiglia

 

Per visualizzare l’albero genealogico di un soggetto, è sufficiente selezionarlo nella lista in alto ed attendere che compaia la famiglia..

E’ in fase di sviluppo la possibilità di visualizzare i dati di un familiare.

 

10. Mostre

 

In questo archivio vengono registrate tutte le mostre alle quali partecipa l'allevatore, serviranno ad inserire le varie schede di giudizio nell'archivio Schede di Giudizio.

 

 

1.   Inserimento Mostra: cliccare il bottone nuova, compilare i campi Descrizione, Località e Data, cliccare il bottone Salva.

2.   Modifica Mostra: selezionare la Mostra nella lista, modificare i campi e cliccare il bottone Salva

3.   Cancellazione Mostra: selezionare la Mostra nella lista, cliccare il bottone Cancella. Non è possibile cancellare mostre per le quali siano presenti schede di giudizio o stamm

11. Tipi

 

 

In questa finestra vengono inseriti i tipi dell’allevamento, che compariranno nella lista dei tipi nelle varie finestre.

Per ogni tipo è possibile assegnare un gruppo di scritte per le caratteristiche fisiche.

 

1.   Inserimento Tipo: cliccare il bottone nuovo, compilare il campo Tipo, cliccare Salva

2.   Modifica Tipo: selezionare nella lista il tipo desiderato; modificare il campo Tipo, cliccare il bottone Salva

3.   Cancellazione Tipo: selezionare nella lista il tipo desiderato, cliccare il bottone Cancella. Non si possono cancellare tipi se sono assegnati ad un soggetto.

4.   Assegnazione o modifica Caratteristiche fisiche: selezionare nella lista il tipo desiderato, selezionare nella lista delle caratteristiche fisiche lil gruppo di schede desiderato, cliccare il bottone Salva

 

Per inserire o modificare il gruppo di caratteristiche fisiche, cliccare il bottone Menu ed aprire la finestra Fisiche

 

Se la Scheda Tecnica desiderata non é presente nella lista aggiungerla con la funzione FisicheMENU_ALLEVAMENTO_SCHEDE.

 

12. Schede di Giudizio

 

L'archivio Schede di Giudizio si basa sull'archivio delle Mostre alle quali l'allevatore ha partecipato.

Le mostre vengono visualizzate in una lista in alto, selezionando una mostra verranno visualizzate le schede e gli stamm registrati per quella mostra.

 

 

La funzione serve solo a caricare nell’archivio le schede e gli Stam, la visualizzazione si effettua direttamente in Anagrafica, cliccando il soggetto desiderato.

 

1.   Inserimento nuova scheda

 

·         cliccare il bottone Nuova del gruppo Scheda

·         scegliere nell'elenco visualizzato il soggetto della scheda

 

·         cliccare il bottone Inserisci

 

Viene visualizzata la scheda del soggetto, occorre scegliere nella lista il tipo di scheda di giudizio, per far comparire i testi ed i punteggi di ogni voce.

Una volta selezionato il tipo di scheda si ottiene questa visualizzazione:

 

 

Potremo quindi assegnare i punteggi ottenuti.

 

 

2.    Inserimento nuovo Stam

 

·         cliccare il bottone Nuovo del gruppo Stam

·         scegliere nell'elenco visualizzato il soggetto della scheda

 

·         cliccare il bottone Inserisci

 

Viene visualizzata la scheda del soggetto, occorre scegliere nella lista il tipo di scheda di giudizio, per far comparire i testi ed i punteggi di ogni voce.

Una volta selezionato il tipo di scheda si ottiene questa visualizzazione:

 

 

Potremo quindi assegnare i punteggi ottenuti.

 

3.    Inserimento schede successive

 

Per inserire in uno Stamm le schede successive alla prima:

 

·         cliccare lo Stam desiderato

·         Cliccare il bottone Nuova nel gruppo Stamm e seguire la procedura utilizzata per inserire la prima scheda

 

Qui sotto un esempio di stamm completo:

 

 

4.   Cancellazione Scheda

 

Per cancellare una scheda e cliccare il bottone Cancella

 

5.    Cancellazione Stamm

 

Per cancellare uno Stamm, selezionarlo e cliccare il bottone Cancella

 

 

 


 

13. Caratteristiche Fisiche

 

 

 
 

 


Alcune scritte del programma sono modificabili a piacere, ad esempio le caratteristiche fisiche dell’Archivio Anagrafica.

 

Sono registrate nella finestra fisiche, si possono inserire gruppi di scritte, assegnare un nome al gruppo.

 

 

Per ogni gruppo di scritte abbiamo creato una Scheda Tecnica, nella quale si possono modificare a piacere. Ogni Scheda Tecnica ha un titolo e varie scritte. Nell’archivio Tipi si può selezionare quali scritte visualizzare per i soggetti di ogni tipo, assegnando ad ogni tipo una delle Schede presenti.

 

Quando si acquista il programma si trovano una serie di Caratteristiche fisiche già inserite, relative alle principali Razze di Canarini. In ogni gruppo si possono modificare le scritte ed i punteggi a piacere o inserire gruppi personalizzati per il proprio allevamento.

Per modificare una gruppo esistente selezionarlo nella lista in alto, e poi modificare a piacere le scritte.

Per inserire un nuovo gruppo di scritte cliccare il bottone Nuovo, inserire un titolo e le scritte a piacere.

Successivamente andare nella finestra File-Tipi ed assegnare il gruppo desiderato al tipo scelto.

Per quel tipo in Anagrafica compariranno le Caratteristiche Fisiche inserite nel gruppo selezionato.

 

14. Caratteristiche Fisiche

 

 

 
 

 


Alcune scritte del programma sono modificabili a piacere, ad esempio le caratteristiche fisiche dell’Archivio Anagrafica.

 

Sono registrate nella finestra fisiche, si possono inserire gruppi di scritte, assegnare un nome al gruppo.

 

 

Per ogni gruppo di scritte abbiamo creato una Scheda Tecnica, nella quale si possono modificare a piacere. Ogni Scheda Tecnica ha un titolo e varie scritte. Nell’archivio Tipi si può selezionare quali scritte visualizzare per i soggetti di ogni tipo, assegnando ad ogni tipo una delle Schede presenti.

 

Quando si acquista il programma si trovano una serie di Caratteristiche fisiche già inserite, relative alle principali Razze di Canarini. In ogni gruppo si possono modificare le scritte ed i punteggi a piacere o inserire gruppi personalizzati per il proprio allevamento.

Per modificare una gruppo esistente selezionarlo nella lista in alto, e poi modificare a piacere le scritte.

Per inserire un nuovo gruppo di scritte cliccare il bottone Nuovo, inserire un titolo e le scritte a piacere.

Successivamente andare nella finestra File-Tipi ed assegnare il gruppo desiderato al tipo scelto.

Per quel tipo in Anagrafica compariranno le Caratteristiche Fisiche inserite nel gruppo selezionato.

 

15. Limiti di utilizzo

 

Il programma deve essere utilizzato come archivio e guida per l’effettuazione degli accoppiamenti. Non si pretende di travalicare l’esperienza dell’allevatore nella scelta dei soggetti, sia per bellezza che per caratteristiche di consanguineità. Il programmatore non ha responsabilità alcuna sull’esito degli accoppiamenti, in quanto i dati desunti dalla macchina devono comunque essere valutati dall’allevatore che opera le scelte in prima persona.

 L’insieme degli archivi permette di minimizzare i tempi di consultazione degli alberi genealogici, di ricerca, di reperimento delle informazioni sui soggetti, l’inserimento di appunti e fotografie in formato digitale. Nella produzione di fotografie da archiviare limitare al massimo la dimensione in kilobytes delle stesse, poiché fotografie troppo ‘pesanti’ rallentano l’esecuzione del programma; si consiglia di evitare i formati BMP preferendo i JPG e GIF.

 

16. Cenni sulla consanguineità

 

Lo studio della genealogia è impostato sulla maggior probabilità che un discendente di un campione ha di somigliare al progenitore tanto maggiore è la sua consanguineità con il soggetto, pur sapendo che le sue caratteristiche non sono direttamente proporzionali alla consanguineità ma dipendono dalla distribuzione dei geni degli antenati nel piccolo nato. Dato un certo numero di discendenti di un campione quelli con consanguineità più alta avranno più probabilità di riprodurre le caratteristiche del campione. Sebbene alcuni discendenti che hanno il campione ripetuto molte volte nell’albero genealogico diano buoni risultati nell’accoppiamento, abbiamo inserito nella trattazione anche tutti i parenti del soggetto da riprodurre con il loro tasso di consanguineità, poiché in alcune situazioni di carenza possono venire utili.

 

 

17. Anomalie di funzionamento

 

Qualsiasi anomalia o errore di funzionamento può essere segnalata via email all’indirizzo info@gestioneallevamento.com

indicando nome, cognome, email e il massimo numero di informazioni circa il problema occorso e le operazioni eseguite precedentemente.

 

18. Aggiornamenti e nuove versioni

 

Il programma è in forte sviluppo, questo manuale è provvisorio e subirà continui aggiornamenti.

 

Visitate spesso il ns. sito per aggiornarVi sulle novità.